Mercoledì 22 febbraio, alle 21.30, nuova diretta su Facebook, Youtube e Linkedin per discutere di sicurezza stradale. In trasmissione i presidenti delle associazioni siciliane “Angeli sull’Asfalto”, “A.S.D. Ciclistica Terme” e “Randagioioso”, che si sono unite per portare avanti una battaglia comune sul territorio di Terme Vigliatore (Messina) 

COMUNICATO STAMPA DELL’ASSOCIAZIONE UNITARIA FAMILIARI E VITTIME DELLA STRADA ODV Mercoledì 22 febbraio, alle 21.30, nuova diretta su Facebook, Youtube e Linkedin per discutere di sicurezza stradale. In trasmissione i presidenti delle associazioni siciliane “Angeli sull’Asfalto”, “A.S.D. Ciclistica Terme” e “Randagioioso”, che si sono unite per portare avanti una battaglia comune sul territorio di Terme Vigliatore (Messina) https://www.facebook.com/100080468301963/videos/863916744677506
Continuano le dirette sulla sicurezza stradale organizzate su Youtube, Facebook e Linkedin dall’Associazione Unitaria Familiari e Vittime della Strada ODV (AUFVS), che riunisce l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ODV (AIFVS) e l’Associazione Mamme Coraggio e Vittime della Strada ODV (AMCVS). Il prossimo appuntamento si terrà mercoledì 22 febbraio alle 21.30. Sotto la regia di Biagio Ciaramella, vicepresidente delle tre associazioni, il giornalista Dino Stefano Frambati intervisterà Lucilla Barbasini, presidente dell’associazione “Angeli sull’Asfalto”; Mario Valenti, presidente di “A.S.D. Ciclistica Terme” e Angela Aspa, presidente di “Randagioioso”. Le tre associazioni si sono unite per fare sicurezza stradale sul territorio in cui operano. Saranno presenti in studio anche il presidente di AUFVS e AIFVS, Alberto Pallotti, e la presidente dell’AMCVS, Elena Ronzullo.
«Siamo onorati di avere ospiti il 22 febbraio alle 21.30 queste tre associazioni che sul loro territorio in Sicilia collaborano assieme per la sicurezza stradale», dicono Pallotti, Ciaramella e Ronzullo, «Con l’associazione “Angeli sull’Asfalto” abbiamo portato avanti insieme tante battaglie. Siamo certi che la collaborazione tra queste tre associazioni porterà buoni frutti. Contribuiremo anche noi alla loro battaglia, dando tutto il sostegno possibile». “Angeli sull’Asfalto” è una associazione per la Crescita socio-culturale, stradale e civica della
Persona, attiva sul territorio di Terme Vigliatore, in provincia di Messina, dal 2011. È nata dall’impulso di un gruppo di famigliari di vittime della strada e propone e promuove attività che non contemplino solo la sicurezza e la prevenzione stradale, ma pone l’attenzione sui comportamenti inadatti, che alla guida e non solo, affondando le radici nel disagio personale, sociale e culturale troppo spesso possono portare a gravi conseguenze per sé e per gli altri.
“A.S.D. Ciclistica Terme” da 18 anni promuove la cooperazione e la solidarietà umana attraverso la comune passione per lo sport e del ciclismo. Incentiva l’utilizzo della bicicletta come mezzo per il raggiungimento di una mobilità sostenibile attraverso attività ciclistiche, gare agonistiche a livello amatoriale e federale. Riconosciuta dalla Federazione Ciclistica italiana, possiede un campo scuola di Mountain Bike a Terme Vigliatore e dispone di tecnici qualificati riconosciuti.
“Randagioioso” Associazione Animalista opera sul territorio dal 2014 ed è impegnata ogni giorno nel sostegno e nelle cure necessarie ai poveri randagi. Chi li abbandona sulle strade mette a repentaglio le loro vite, con il rischio di essere coinvolti in incidenti stradali, e quelle degli automobilisti o motociclisti di passaggio. L’associazione ha creato il rifugio “La Casetta di Massa”, dove ospitare in attesa di adozione gli animali meno fortunati.
Le tre associazioni hanno sottoscritto il protocollo d’intesa “Strada facendo”, che ha per oggetto un programma di attività info/formative, prevenzione, divulgazione, promozione, crescita, rispetto e di protezione della vita. Le attività sono rivolte a bambini, ragazzi e famiglie di tutto il territorio, ma anche adulti assegnatari in Convenzione con UEPE Messina, ai percorsi di “Lavori di pubblica utilità nell’ambito della messa alla prova” che riconosca alla strada il valore della convivenza, della condivisione e del rispetto tra tutti gli esseri che la percorrono con ogni mezzo di locomozione.
I presidenti delle tre associazioni illustreranno le loro battaglie e i loro progetti nel corso della trasmissione.
Per info:
aifvsufficiostampa@vittimestrada.eu
Biagio Ciaramella, cell. 330 443 441

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *